Incontro febbraio 2013

Incontro AAB di febbraio 2013

20 marzo 2013 at 18:22

Incontro gennaio 2013

Incontro AAB di gennaio 2013

20 marzo 2013 at 17:55

Libri proposti nel 29° incontro

26 marzo 2012 at 14:37

Libri proposti nel 28° incontro

  • “La piccola Dorrit” di Charles Dickens, Emma Claudia Pavesi (Traduttore)
  • “Prima pagare poi ricordare” di Filippo Scòzzari
  • “11/22/63” di Stephen King, Wu Ming 1 (Traduttore)
  •  “Sono contrario alle emozioni” di Diego De Silva
  • “Giulia 1300 e altri miracoli” di Fabio Bartolomei
  • “Semiotica, pub e altri piaceri” di Alexander McCall Smith, G. Garbellini (Curatore)
  • “XY” di Sandro Veronesi
  • “Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve” di Jonas Jonasson, Margherita Podestà Heir (Traduttore)
  • “Il sole dei morenti” di Jean-Claude Izzo
  • “La cattedrale del mare” di Ildefonso Falcones, Roberta Bovaia (Traduttore)
  • “Le erbe nella Thule – La strada per Klockrike” di Harry Martinson, G. Oreglia (Traduttore)
  • “Il tempo delle farfalle” di Julia Alvarez, Luisa Corbetta (Traduttore)
  • “Memento Mori” di Muriel Spark, G. M. Griffini (Traduttore)
  • “Resisto dunque sono” di Pietro Trabucchi
  • “Un albero cresce a Brooklyn” di Betty Smith, Antonella Pietribiasi (Traduttore)
  • “Cinema naturale” di Gianni Celati
  • “Il Vangelo secondo Biff – Amico d’infanzia di Gesù” di Christopher Moore, Chiara Brovelli (Traduttore)
  • “Parete nord” di Heinrich Harrer

 

26 marzo 2012 at 12:10

Libri proposti nel 27° incontro

  •  “E poi Martina lavava l’anitra miope … (222 palindromi)” di Marco Buratti
  • “Breve storia di (quasi) tutto” di Bill Bryson, Mario Fillioley (Traduttore)
  • “La linea d’ombra” di Joseph Conrad
  • “Cuore di pietra” di Sebastiano Vassalli
  • “Open – La mia storia” di Andre Agassi, Giuliana Lupi (Traduttore)
  • “Jezabel” di Irène Némirovsky, Laura Frausin Guarino (Traduttore)
  • “Ave Mary” di Michela Murgia
  • “Sexual personae –  Arte e decadenza da Nefertiti a Emily Dickinson” di Camille Paglia, Daniela Morante (Traduttore)
  • “Ti trovo un po’ pallida” di Carlo Fruttero
  • “Italia” di Marco Lodoli

26 marzo 2012 at 11:59

Incontro con l’autore, Gianrico Carofiglio


Scarica qui il volantino

23 febbraio 2011 at 08:03

Presentazione del progetto “STASERA PARLO IO!”

“STASERA PARLO IO!”
Sei giovani scrittori si raccontano

Quest’iniziativa, che intende creare un “cenacolo” di appassionati della lettura e promuovere la conoscenza e diffusione di giovani scrittori nasce dalla collaborazione tra librerie.coop, Circoli di Lettori di Bologna e un quotidiano locale.

  • Librerie.coop interpella gli editori per farsi suggerire alcuni giovani scrittori
  • Poi, manda le schede editoriali dei libri al “Circolo dei lettori” che seleziona gli scritti più interessanti
  • Una volta individuati gli scrittori, librerie.coop propone al Circolo un acquisto agevolato dei libri
  • I lettori del Circolo leggono il libro
  • Librerie.coop organizza un incontro pubblico con l’autore nella Libreria Ambasciatori. I lettori del Circolo lo intervistano e fanno la lettura di brani.

Scarica la presentazione de progetto STASERA PARLO IO!

Come Gruppo di Lettura Anobiisti Anonimi Bologna ci sarà richiesto di leggere un solo libro.
Non è obbligatorio che tutti aderiscano al progetto comprando il libro, solo chi vuole potrà partecipare.
Viceversa, chi compra il libro dà la sua parola a presentarsi all’incontro con l’autore.

ALESSIA GAZZOLA

L’ALLIEVA
“La Gaja Scienza / I Maestri del Thriller”- 278 pagine, 18.60 euro
In libreria: 27 gennaio 2011

Alice Allevi è una giovane specializzanda di medicina legale. La sua vita è costellata di piccoli inferni quotidiani. Nell’istituto in cui lavora non è vista di buon occhio, da quella volta in cui si incise per sbaglio un pollice nel tentativo di sezionare un bulbo oculare. Da allora la direttrice l’ha presa di mira e Alice rischia di ripetere l’anno. In aggiunta a ciò deve anche tentare di capire se il suo collega e superiore Claudio, un belloccio dal ciuffo importante e con la faccia da tombeur de femmes, ha deciso o meno di aiutarla a superare i suoi piccoli problemi professionali, lasciando fuori le questioni sentimentali in cui lei ha così tanto talento nell’impelagarsi. Per completare il quadro ha una coinquilina giapponese in Erasmus che sembra fuoriuscire da un manga e che la tiene sveglia per ricordarle che quando si è giovani si vive di notte. In questa routine si inserisce un omicidio. Tutto normale per un istituto di medicina legale, se non fosse per il fatto che Alice ha conosciuto la vittima il giorno prima che morisse. Si tratta di Giulia Valenti, figlia della buona borghesia romana: bella, chic e tossicodipendente. Sembrerebbe ruotare tutto intorno a un cliché, ma Alice è convinta che ad un puzzle così ben congegnato manchi qualche tassello. Pare infatti che la ragazza non si sia bucata da sola. La morte di Giulia diventerà un’ossessione per Alice e, forse, l’occasione per il suo definitivo riscatto professionale.

Alessia Gazzola, Alessia Gazzola ha 27 anni e vive a Messina. Nella vita è anatomopatologa, L’allieva è il suo primo romanzo. La sua scrittura è sagace e fortemente cinematografica. Data la fortuna del genere, sia in letteratura che in campo televisivo (ricordiamo serie come C.S.I., RISDelitti imperfetti, Bones), sicuramente L’allieva sarà un titolo di grande successo e chissà che qualche regista non voglia prendere spunto dalla verve della protagonista per riempire le sale di spettatori entusiasti. Il fascino che la medicina forense esercita su un gran numero di lettori non è mai tramontato. La fortuna del genere è stata scritta dalle donne. Tess Gerritsen, Patricia Cornwell e Kathy Reichs sono solo i nomi più famosi. I loro personaggi hanno tratti inevitabilmente seriali e anche nell’Allieva la protagonista Alice Allevi ha tutte le caratteristiche per diventare un’eroina a cui il pubblico si affezionerà inevitabilmente.

http://www.longanesi.it/allieva

Scheda del libro “L’allieva” di Gazzola

23 febbraio 2011 at 08:00

Articoli meno recenti


Twitter

Errore: Twitter non ha risposto. Aspetta qualche minuto e aggiorna la pagina.

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 16 follower

Blog Stats

  • 8,323 visitatori